шаблоны joomla

Storia dell'istituzione scolastica.

Per sopperire alle carenze scolastiche del territorio, nel 1972, si costituì in Gragnano la succursale del Liceo Scientifico Francesco Severi di Castellammare di Stabia, ubicata provvisoriamente nell'edificio attiguo alla chiesa del Corpus Domini in Piazza Aubry. La provvisorietà è durata ben un trentennio durante il quale l'istituto è stato ospitato in varie sedi, le cui ultime sono state nel palazzo San Marco e in un edificio per civile abitazioni in Via Bagnuoli, sempre come succursali del "Severi" di Castellammare.
Nel 1984, anche l'istituto tecnico commercialeLuigi Sturzo di Castellammare di Stabia, costituisce una succursale a Gragnano, inizialmente ospitata nel palazzo San Marco e successivamente nella sede dell'ex pastificioGarofalo. A motivo dell'aumento degli studenti, venne creato un ulteriore plesso nei locali dell'ex monastero del Carmine; i locali, però, non bastano e le autorità dispongono l'ubicazione in una sede
più ampia ricavata negli ex garage al piano terra del parco Ersida in Via S. Croce che offre però più spazi per le attività didattiche. Poiché l'istituto commerciale contava ormai numerosi studenti, nel 1990 si giunge alla sua autonomia con la costituzione di una sede direttiva autonoma. Il primo preside è il prof. S. Carfagna che resta alla guida per sei anni. E' di questo periodo che l'istituto viene intitolato a don Lorenzo Milani con delibera del Consiglio d'Istituto.
Nell'anno 2001, nell'ambito del ridimensionamento della rete scolastica nazionale (D.P.R. 233/98), il liceo scientifico di Gragnano, pur mantenendo le sue due sedi, viene accorpato all'istituto commerciale "don Milani" che già aveva acquistato una sua autonomia.
Nasce così un nuovo polo scolastico: l'istituto di istruzione superiore "don Milani" che comprende tre indirizzi: commerciale, liceo scientifico e liceo psicopedagogico.
Nel frattempo era in costruzione, in via Quarantola, un nuovo edificio scolastico, stavolta progettato appositamente per tale scopo. Il progetto dell'edificio, eseguito dall'Ufficio tecnico della provincia di Napoli, fu approvato in commissione edilizia di Gragnano nel 1996; i lavori, appaltati qualche anno dopo, durarono sino al 2002 quando la nuova struttura fu consegnata al Preside prof. Catello Maresca.
I quattro plessi scolatici sino ad allora in uso, furono lasciati (tranne la sede di via S. Croce) perché la maggior parte degli studenti trovarono idonea sistemazione nel nuovo complesso scolastico di via Quarantola dove sono tuttora.


Categoria: Generale

Login